31 luglio 2012

Sienna Miller

Nella mia collezione di celebs, non può mancare la trendsetter inglese per eccellenza, acerrima nemica dell'icona di stile indiscussa del Regno Unito (Kate Moss) ed ex-compagna di uno degli attori più affascinanti (Jude Law):
Sienna Miller non passa inosservata e ogni suo matching viene copiato da fashion victims di tutto il mondo, sopratutto perché molti dei capi scelti sono di brand low cost.
Ormai avrete intuito la mia anima bon ton, ben lontana dallo stile boho chic (possiamo definirlo tale?!) dell'attrice, 
ma sono una ricercatrice del glam anche quando nascosto sotto le spoglie di America Ferrera nei panni di Betty Suarez e scoprendo gli outfits di Sienna non posso che soddisfare il mio desiderio di stile.
Come nel caso di questo look, un accostamento cromatico ricercato e raffinato che mixa un abitino svolazzante con dettagli cuoio quasi da cow girl. 
Femminile, grintosa, mai banale; 
Sienna sa come mettere in mostra il suo fisichino e esprimere al meglio la sua personalità;
sarà per questo che la Moss non la sopporta?!
In my celebs collection, I can't skip the excellent English Trendsetter, the bitter enemy of undisputed icon in Uk (Kate Moss) and past partner of one of the most hadsome actor (Jude Law):
 Sienna Miller doesn't pass unnoticed and each matching is copied by fashion victims from around the world, especially because many items she choose are created by low cost brands.
Nearly you have guessed my bon ton soul, so far from boho chic mood (can we define it such that?!) of actress, but I am a glam researcher also when hidden under the guise of America Ferrera playing Betty Suarez and discovering Sienna outfits I can satisfy my style wish.
Like this apparel, a chromatic combination refined and polished which matches a fluttering dress with scalp details, almost like a cow girl.
Feminin, gutsy, never prosy;
Sienna knows how exhibit her model physical and express her personality;
It would be for this reason, does Mrs. Moss hate her?!

29 luglio 2012

Louise Roe

Nonostante gli urletti e le scene da 15enne, Louise Roe e la sua troupe fanno davvero un ottimo lavoro per tutte quelle ragazze (della porta accanto), un po' insicure, che chiedono aiuto per dichiarare il loro amore al proprio migliore amico.
Tristerello rivolgersi alla tv, però fanno un restyling non indifferente sia a livello emotivo che fisico: sottopongono le malcapitate (volontarie) a delle prove (imbarazzanti a parer mio) per uscire dal guscio e ritrovare l'armonia con sé stesse, fonte principale per migliorare il rapporto con il proprio corpo e con gli altri.
Se ti piaci, è più facile piacere agli altri.
Una sorta di "Il brutto Anattrocolo" (vi ricordate l'accoppiata Amanda Lear/Marco Balestri?!
Straordinari) a tema sentimentale... è carino!

Despite of shouts and teenager behavior, Louise Roe and her crew realize a great work all girls (next door girls), shy and unsure about themselves, who ask help to declare their love to their best friend.
It's a bit' sad call on tv-show, but Mtv makes a cool restyling on an emotional and physical:
unlucky girls (volunteers) are submitted to trials (so embarrassing, in my opinion) to get out and find harmony with themselves, main source to improve relationship with own body and with other people.
If you like yourself, it's easier to please other.


27 luglio 2012

Animalier Wedges

Ammetto di non essere una patita delle zeppe (ho un paio di Castaner che avrò messo 2 volte), però quando  ho visto questo modello di Christian Louboutin sono rimasta affascinata.
Glamor e luxury, queste wedges (la parola zeppa fa un po' troppo provincialotta e non è possibile affibiarla al mago dello shoe design) uniscono la classica suola in rafia, resa più giocosa con un tocco di colore, alla stampa animalier.
Il risultato? Esplosivo.
E se anche voi volete concedervi una scarpetta grintosa e dare un tocco "aggressive" al vostro outfit, ecco la versione low cost di Dorothy Perkins: 
più minimale rispetto alla proposta di Christian (vorrei anch'io essere la sua figlioccia come Elisa Sednaoui), ma decisamente più facile da abbinare ed essere slanciate pur rimanendo comode.

I admit to not be a wedges addicted (I have a Castaner shoes, wearing twice), but when I saw this Christian Louboutin model I remained fascinated.
So glam and luxurious, these shoes join the traditional straw sole, becoming funnier with a colorful touch, to animalier printing.
The result? Explosive.
And iy you want enjoy a gutsy bootee and giving a "flashy" touch to your outfit, here there is a low cost  suggestion by Dorothy Perkins:
more minimal than Christian proposal (I would like to be his goddaughter like Elisa Sednaoui), but definitely easier to combine and to be slender while remaining comfortable


24 luglio 2012

Tara Jarmon

Oggi vorrei proporvi qualche immagine della sfilata di una fashion designer canadese, Tara Jarmon, che grazie al suo spirito gioioso, spontaneo e fresco crea capi dalle linee semplici e bon ton per una donna che ama l'eleganza e la femminilità.
La stilista si ispira allo charme delle grandi icone del cinema, una semplicità "so chic" incarnata dalla meravigliosa Audrey Hepburn.
Gli elementi che contraddistinguono il talento di Tara sono modellare la silhouette e lavorare sulla fluidità, sulla vestibilità dell'abito, per sottolineare le linee del corpo femminile e soddisfare le esigenze di una principessa moderna, che ama seguire la moda ma senza eccentricità, proprio come me.
Se dovessi scegliere una collezione che mi rappresenti, è proprio quella di Tara Jarmon.
E voi in che maison vi rispecchiate?

Today I would like to propose you some images of fashion show by a Canadian fashion designer, Tara Jarmon, who grace to her joyful, spontaneous and cool spirit creates simply lines and bon ton clothingfor a woman who loves elegnace and femininity.
The fashion designer takes inspiration from famous cinema icons charme, a simpleness "so chic" embodied by the glamorous Audrey Hepburn.
Elements which distinguish Tara talent are shaping silhouette and working on fluidity, fit of cloths to point up feminine body and to satisfy a contemporary princess needs, who desire follow new trend but without eccentricity, like me.
If I would choose a collection which shows myself, it's Tara Jarmon one.
And in which maison do you reflect?








23 luglio 2012

Upper Classy

Se l'altro giorno abbiamo tratto ispirazione dall'outfit dell'anonima Nikki Reed, oggi prendiamo spunto da una ragazza che di sconosciuto non ha proprio nulla anzi, è ben nota alle amanti della moda per i suoi outfit sofisticati e impeccabili.
Olivia Palermo passa dal simply chic a matching ricercati che dimostrano un eccellente gusto e un alto potenziale di glam.
Anche in questo caso outfit perfetto:
personalmente non amo il gilet, però devo ammettere che rende il tutto più interessante e sottolinea il suo fisico minuto e elegante.
Ho dedicato numerosi post alla fashionista americana, però era da un po' che non analizzavo un suo look; quale occasione migliore se non per augurarvi un buon inizio di settimana?!

If on18th July we took inspiration from anonymous Nikki Reed outfit, today we admire a girl who has nothing of unknow, rather she is so famous by fashion lovers for her sophisticated and flawless outfits.
Olivia Palermo switches from simply chic to refined looks, which show her excellent liking and an high glam potential.
Also in this case, a perfect combo:
personally I don't like gilet, but I must admit which makes everything interesting and evidences her thin and elegant body.
I dedicated many posts to American fashionista, it was some days I didn't look her look; what is a better occasion to do that if not wishing you a great week?






22 luglio 2012

The Liebster Blog Award

Avendo ricevuto questo premio da due bloggers, Katherine di Katattack2000 e Emily di Wife at nineteen, ho deciso di rispondere a 5 domande poste da ognuna di loro e nominare dieci cyber amiche che mi fanno compagnia ogni giorno e mi tengono aggiornata su ciò che succede nel mondo della moda.

Receiving this prize bt two bloggers,  Katherine of Katattack2000 and Emily of Wife at nineteen,
I decided to answer 5 questions from each and nomintae ten cyber friends who keep me company every day and describe what happens in the fashion world.

Le vincitrici sono:
The winner:


11 things about myself:

1. I have a degree in Politics Science and now I'm attending Labour Law course (in Italy university is 3+2).
2. I love Gossip Girl outfits, but I don't watch it because it's so unreal.
3. My muse is Audrey Hepburn.
4. I wear only Tiffany's jewels (I'm addicted).
5. I felt in love with New York City in 2005 and my dream is living in the big apple.
6. I'll become aunt next month and I am exciting.
7. My favourite writer is Jane Austen.
8. I am working in a luxury boutique in Milan.
9. For my wedding I would like a short dress and a little party.
10. My nails have a mad color but I can't resist without nail polish.
11. I LOVE MY BLOG!

Katherine Questions:

1. What is your favourite saying?
Carpe Diem
2. What was the last movie you saw?
"The wedding date"
3. What is one of your hidden talents?
I am able to iron... but don't tell to my mum :)
4. What is your favourite piece of clothing?
Dresses
5. How would you spend your day if you didn't have to work?
Watching old movies lied on sofa and eating sweets.

Emily Questions:

6. What is your favourite movie?
Breakfast at Tiffany's
7. What country have you visited or would like to visit?
I visited States, South Africa, Egypt, Uk, France, Spain, Netherlands, Cuba and Canada.
I would like to visit Portugal (and finally I am going to), India, Japan and come back to Usa.
8. If you could have any persons wardrobe, who would it be?
Obviously, Oliva Palermo
9. Have you ever done anything spontaneous?
Everything!
And sometimes it's a problem.
10. What is one word that would describe your personality?
Preppy.
 
Rules:
1. Each person must post 11 thing about themselves
2. Answer the questions the tagger has set for you plus create 11 question for the people you've tagged to answer
3. Choose 10 people and link them in your post
4. Go to their page and tell them

Juju Questions:
1. What is your favourite saying?
2. What was the last movie you saw?
 3. What is one of your hidden talents?
 4. What is your favourite piece of clothing?
 5. How would you spend your day if you didn't have to work?
 6. What is your favourite movie?
 7. What country have you visited or would like to visit?
 8. If you could have any persons wardrobe, who would it be?
9. Have you ever done anything spontaneous?
 10. What is one word that would describe your personality?







The sweetest blogger of the world

Grazie a Laura di My Glam Pond, ho l'opportunità di premiare 10 Bloggers che meritano questo dolce riconoscimento:

Thank Laura of  My Glam Pond, I have an opportunity to reward ten blogger who deserve this delicious prize:


Lovely Rules:
1. Citare chi vi ha conferito il premio
2. Citare chi ha inventato il premio,  My Glam Pond
3. Scrivere le tre cose più dolci che si sono fatte
4. Nominare dieci bloggers a propria scelta e avvertirle in merito

1. Tell who gives you this prize
2. Tell who create this award, My Glam Pond
3. Describe three sweetest thing you have done in your life
4. Nominate ten sweet bloggers and tell them about it




21 luglio 2012

Denim Passion

E' da qualche anno che il denim è tornato sulle passerelle e non solo nelle versioni classiche:
 camicie slim, top, abiti, gonne dai diversi tagli, blazer...
per non parlare degli accessori: ballerine, pumps, shopper, clutch...
Tutto il necessario per creare outfit spiritosi e utilizzare il tessuto più comune al mondo (chi non ha un jeans nel proprio guardaroba?!) in nuove forme.
Tendenza accolta dalle celeb e rienterpretata secondo il proprio stile personale.
Eccole: la vostra denim girl preferita?

From few years denim is come back on catwalks and not only in the traditional version:
slim shirts, tops, dresses, skirt with different fit, blazer, ballet flats, pumps, shopper bags, cluth...
All of necessaire to create ludicrous outfit and wear the most popular material (who hasn't jeans in own wardrobe?!) in different mood.
This trend is received by celebs who reinterpret it in them style.
Here they are: who is your favourite denim girl?



The winner is... Juju!!

Sembra assurdo ma appena una blogger mi conferisce un premio, il giorno stesso ne ricevo un altro...
e visto che l'altra volta è capitato di riceverne due lo stesso giorno, beh non c'è il due senza il tre :)
Devo ringraziare Laura di My Glam Pond per avermi scelta come "The sweetest blogger of the world" e per aver creato un riconoscimento così delizioso!
Dovrei scrivere le tre cose più dolci che abbia fatto nella mia vita... non so quali descrivere perché ne ho fatte molte, sotto la mia aria da dura (ihihih), si nasconde un'anima tenera e molto generosa....
Inoltre, ringrazio Katherine di Katattack2000 e Emily di Wife at nineteen per avermi premiata come "The liebster Blog award".
Scusatemi se non risponderò alle domande, ma è mezzanotte e sono davvero stanca... 
Sceglierò nei prossimi giorni le fortunate che riceveranno questi importanti riconoscimenti.
Buonanotte!!

It seems crazy but when a blogger gives me a prize, the same day I receive another one...
and given that the last time it happened I received two in the same day, "there isnt' two without three" (sorry, it's an Italian saying).
I have to thank Laura of My Glam Pond to chose me as "The sweetest blogger of the world" and to create a delicious prize!
I could write the three sweeter things that I have done in my life...
in reality I have done a lot and I don't know which describe, under a gutsy image, it hides a sweet and generous soul...
Although, I thank Katherine of Katattack2000 and Emily of Wife at nineteen to recognize me as "The liebster Blog award".
Sorry if I don't answer to your questions girls, but it's midnight (unfortunately not in Paris) and I am so tired...
I'll chose in the next days the lucky girls who are going to receive these important prizes.
Good Night!






18 luglio 2012

Imitation Of Life

Ieri sera ho rivisto "Lo specchio della Vita", di Douglas Sirk del 1959: 
un po' pesantino come tematiche affrontate (la storia di 4 donne segnate dalla discriminazione razziale), ma di notevole rilevanza per la capacità di andare oltre alla differenze e ricercare ciò che caratterizza il mondo femminile.

Last night I watched "Imitation Of Life", by Douglas Sirk produced in 1959:
not so soft as movie because it deals difficult topics (four women story marked by racial discrimination), but so interisting for its ability to go over any differences and discover what characterizes feminine world.


Quattro protagoniste che hanno dimostrato di avere grande talento e che può esistere la solidarietà femminile, seppur non facile e non priva di conflitti, invidie, gelosie.
Lana Turner è magnifica, anche se la mia musa di stile è certamente Sandra Dee:
ammirata in "Una Sposa per Due", "Vorrei non essere ricca", "Scandalo al Sole", "Come sposare una figlia", "Torna a Settembre", dove emerge con il suo visino dolce, acqua e sapone e sorridente.

Four main characters who show off their talent and it's possible female solidarity, altough it isn't easy and not without conflicts, envy, jealousy.
Lana Turner is brillant, though my style muse is Sandra Dee:
admired in "If a man answers", "I'd rather be rich", "Come September", "The Reclutant Debutante", "A summer place", where she shows her sweet face, naif and smiling.


Vi consiglio questo film sia per i contenuti che per i costumi:
Jean Luois (il costumista) ha trasformato un semplice oggetto come un abito in un dettaglio in grado di completare la personalità del personaggio.
Precursore di "The Women" (film del 2008 di Diane English con protagonista Meg Ryan) dove gli uomini rimangono sullo sfondo, lasciando alle donne il palcoscenico delle emozioni.

I suggest you this movie for themes and clothing:
Jean Louis (costume designer) turned a simply object as a dress into a detail able to complete character personality.
Forerunner of  "The Women" (movie produced in 2008 by Diane English with Meg Ryan), where men stay in the background, leaving to women feeling stage.







17 luglio 2012

Shopping with Sale

Una Fashion victim come me non poteva rimanere a casa il primo giorno dei saldi, quindi sono uscita all'alba per dedicarmi ad una delle giornate più soddisfacenti e faticose dell'anno.
Sono contenta dei miei nuovi "gioiellini" e del mio comportamento:
mi sono contenuta e ho acquistato solo capi di cui fossi sicura di indossare e che sarebbero stati al passo con i tempi anche l'anno prossimo.
Ovviamente avendo le mani bucate, mi sono persa tra gli espositori di Accessorize e ho scelto alcune chicche per dare un tocco glam alla mia vita (il profumatore per l'auto a forma di furgoncino è indispensabile per una globetrotter come me).
Nei prossimi giorni organizzerò un'altra spedizione, visto che molti negozi stanno facendo ulteriori ribassi e mi sembra l'occasione giusta per comprare quei capi basic che si usano come jolly o quella gonna in paillettes tanto ammirata durante l'anno, o perché non entrambe?!

A Fashion victim like me can't stay at home the first sale day, so I went out in the morning to dedicate myself to one of the most satisfying and tiring days of the year.
I am happy about my new "jewels" and my behaviour:
I contained myself and bought only cloths of which I was sure to dress and they would be trendy also next year.
Obviously being a spendthrift, I lost in Accessorize displays and I choose some goodies giving a glam touch to my life (a pink van freshner for the car is needful for a globetrotter as me).
Next days I would like to plan another shipping, given that many shops are doing other rebates and I think it's the good occasion to buy basic apparel using as jolly,
or that paillettes skirt so admired during this spring, 
or why not buying both?!




Cardigan with Pearls: Pull & Bear
Dress: Stradivarius
Plissé Top: Zara
Sunglasses box: Accessorize
Freshner for the car: Accessorize


16 luglio 2012

Unusual matching

Probabilmente le fashioniste degli anni '50 sarebbero disgustate dall'idea di abbinare diverse stampe dai mille colori, eppure sulle riviste di moda veniamo bombordate da questi matching improbabili seppur d'effetto (su una modella, ovviamente).
Se non avete la fisicità di Blake Lively (Blake dai mille colori), potete osare fantasie diverse rimanendo sulle stesse tonalità cromatiche.
Come ha fatto Whitney: 
t-shirt basica, gonna a righe e ballerina animalier dai toni del giallo, arancione e beige.
Poche vantano delle gambe come la stilista americana, quindi se non siete pronte per la gonna a righe orizzontali, perché non provare con i fiorellini?
Mi è piaciuto subito questo modello di Forever 21, non solo per la stampa, ma anche per il profilo a tulipano: 
elegante e sbarazzina allo stesso tempo.
Che ne dite?

Probably Fashion icon of Fifties would be disgusted by idea to combine different printing with an huge variety of colors, neverthless on fashion magazine we are bombed by this unusual and glam matching (wearing by a model, obviously).
If you haven't Blake Lively body (Colorful Blake), you can dare different printing standing on same shade.
Whitney created a cute outfit following this mood:
basic tee, stripes skirt and animalier ballet flat using yellow, orange and beige.
Few boast fashion designer leg, so if you aren't ready to horizontal stripes skirt,
why don't you try floral clothing?
I like immediately this Forever 21 item, not only for print, but also for its wrap profile:
cheeky and dressy at the same time.
What do you think?



14 luglio 2012

Chanel Nail Polish AI 2012

Dopo il tris meraviglioso April, May, June, Chanel presenta i colori creati per l'autunno inverno 2012.
Sono tre tonalità molto diverse tra loro, da cambiare a seconda del mood che si vuole esprimere.
Conosciamoli:
Suspicious: già il nome è tutto un programma, si tratta di una tonalità tra il rosso e il fuxia;
ideale per rendere qualsiasi look più sbarazzino e fresco.
Frenzy: un grigio perla con sfumature glicine;
molto elegante e perfetto per coloro che amano la sobrietà e cercano un'alternativa al solito rosa (se vi siete stancate di "Ballerina", Chanel).
Vertigo: se volete un coloro invernale, scuro, quasi nero e metallizzato, il numero 563 sarà il vostro compagno per la stagione più fredda;
Sceglietelo per regalare alle vostre unghie un tocco glam e di impatto.
Questa capsule sarà disponibile dalla fine di Settembre.
Non vedo l'ora di provarla e iniziare la caccia ai Dupe.

After wonderful tris April, May, June, Chanel introduce shades created for fall winter 2012.
There are three different color, to change according to mood which you want to express.
Let know them:
Suspicious: it's a shade between red and fuxia;
great to turn any outfit into cheeky and fresh.
Frenzy: a pearl grey nail polish with liliac nuances;
so dressy and perfect for girls who loves sobriety and looking for an alternative to pink (if you are tired by "Ballerina", Chanel).
Vertigo: if you want a wintry color, dark, almost black and metallized, nail polish nr. 563 will be your mate for cooler season;
Chose it, to gift to your nails a glam and attractive touch.
This capsule will be available from September.
I can't wait for try them and start dupe research.


11 luglio 2012

Celeb in progress

Oggi vorrei dedicare la mia pagina sul mondo a Selena Gomez, giovanissima promessa dello star system usa (anche se è decisamente ben inserita).
Ha iniziato il suo percorso artistico tra le fila dei programmi Disney Channel (come tante altre super stars), grazie ai quali si è fatta conoscere dal grande pubblico e ha avviato la sua carriera come cantante e attrice.
Non solo, in tenera età ha anche fondato una sua casa di produzione (finanziando alcuni dei film a cui ha partecipato) e presentato nel 2011 gli Mtv Europe Music Award, dimostrando una forte personalità.
Selena non ha conquistato solo il mondo dello spettacolo: 
nel 2009 è stata scelta come testimonial per la campagna pubblicitaria dei grandi magazzini Sears; 
nel 2010 in collaborazione con la catena di negozi Kmart ha lanciato la sua linea di moda dallo spirito bohemien.
Inoltre, dal 2012 è possibile acquistare presso Macy's il suo profumo.
Selena ha usato la sua popolarità e visibilità per intraprendere attività benefiche: 
è stata proclamata ambasciatrice dell'Unicef e ha partecipato a in numerosi progetti di solidarietà.
Una vita impegnativa per una ragazza così giovane, diversa da quelle delle sue coetanee, sopratutto pensando che il suo fidanzato sia il "fanciullo" del momento, Justin Bieber.

Today I would like to dedicate my page on the world to Selena Gomez, young celebrity of American star system (she is already well placed).
She started her artistic career partecipating to Disney Channel tv program (as other important artists), grace this she has become known to audience and started to be singer and actress.
Not only, in childhood she found a production company (funding some of movies where she partecipated) and presented in 2011 Mtv Europe Music Award, showing a strong personality.
Selena hasn't conqueror just music world:
in 2009 she was chosen as testimonial for advertising campaign for department store Sears;
in 2010 she collaborated with Kmart creating her own fashion collection with a bohemien spirit.
Moreover, from 2012 you can buy her fragrance in Macy's.
Selena has used her popolarity and visibility to undertake charities:
she was proclaimed Unicef Ambassadress in 2009 and she is partecipating to a lot of solidarity projects.
A busy life for a young girl, different from "normal" teenagers, especially thinking her boyfriend is the gold boy of the moment, Justin Bieber.



10 luglio 2012

Attente a quelle due...

Miss Palermo, la conoscete: socialite newyorkese, trasformata in attrice e modella grazie al suo fascino e ai suoi outfits impeccabili e sofisticati.
L'altra, Bianca Brandolini D'adda, classe 1988, divenuta famosa in Italia per la sua liaison con il rampollo di Casa Agnelli, Lapo Elkann (chissà che discorsi intercorreranno tra i due...), di cui è anche cugina.
Bianca dimostra, oltre un fisico da modella, un certo gusto nel vestire e una personalità interessante, tanto che i fashion designers Dolce e Gabbana l'hanno scelta per la loro campagna pubblicitaria accanto a Monica Bellucci e Bianca Balti (oscurata, a mio avviso, dalla solarità e spontaneità della trendsetter italiana).
Finalmente qualcuna del Bel Paese si contraddistingue per eleganza ed esce dai soliti canoni della "bellona un po' cafona" (questo aggettivo si riferisce alle mises, canotta e leggins non sono proprio una dimostrazione di finezza e originalità).
Un portamento affascinante, abiti da sogno e inviti ad eventi che tutte le ragazze desidererebbero sono gli elementi che accomunano queste due giovani donne.
Da tenere d'occhio!!

Miss Palermo, you have already known: new yorker socialite, turned into actress and model for her charme and her flawless and sophisticated outfits.
The other one, Bianca Brandolina D'Adda, born in 1988, became famous in Italy for her affair with Fiat Bachelor, Lapo Elkann (guess what they are telling about...), whom she is cousin.
Bianca shows, further a beautiful body, an excellent attitude to fashion and a smart personality, so that Dolce e Gabbana fashion designer choose her for their campaign next to Monica Bellucci and Bianca Balti (in my opinion, clouded by brightness and spontaneous of Italian trendsetter).
Finally, an Italian girl who stands out for her elegance and style.
A glamorous behaviour, dreamy dresses and invitations to events all girls desire are components which share these two young ladies.
To take inspiration!!









08 luglio 2012

Nail Polish Addiction

Sfortunatamente per le mie unghie (sono ridotte abbastanza male, tendono all'arancione), sono una maniaca delle unghie "pitturate";
 non mi piacciono al naturale... le trovo noiose.
Quindi cambio spessissimo lo smalto: al primo graffio o inizio di cedimento lo tolgo e passo ad un altro colore.
Le mani dicono molto di una persona: 
essendo una fissata, ci faccio molto caso e provo ribrezzo quando vedo unghie con lo smalto incrostato, a metà, scolorito...
Dai ragazze, prendete un po' di acetone e toglietelo;
 meglio nature piuttosto che mangiucchiato.
 Le mani sono il vostro biglietto da visita.
Occupandomi di trend e di celeb, ho avuto la brillante idea (sta a voi giudicare l'utilità) di mostrarvi la manicure di alcuni noti personaggi internazionali e la relativa tonalità di smalto scelta.
Mi piace quando si crea un contrasto tra la mise e il colore delle unghie:
ovviamente, il buon esito non è così scontato, il matching va meditato e scelto con cura.
Risultato: total look da red carpet!

Unfortunately for my nails (they aren't well, they lie to orange), I am a "painted" nails maniac;
I don't like nude hand... they are boring.
So, I change often nail lacquer: with the first scratch I remove it and I pass to another color.
Hand tell a lot about a person:
I'am an addicted, I look other people nails and I feel disgusted when I see encrusted nail polish, in the mid, faded...
Come on girls, take a bit of nail polish remover and take off it;
it's better "nature" nails than chewed.
Your hands are your busness card.
Focusing on trend and celeb, I have had a brillant idea (you have to judge usefulness) to show famous characters manicure and nail polish shade picked.
I like when there is a contrast between cloths and color nails:
obviously, a good outcome isn't so foregone, you must consider matching and chose with care.
The result: a red carpet total look!


07 luglio 2012

Il cattivo gusto non ha limite...

Non solo la streghetta Emma (Watson) ha deciso di colorare il cagnolino, anche alcune sue "illustre colleghe" hanno pensato di cambiare tinta al proprio compagno di passeggio.
Se da Jenny di Jersey Shore avremmo potuto aspettarcela visto le sue marachelle, da una top model come Alessandra Ambrosio direi di no.
E' vero che è stata abituata a solcare le passerelle con piume variopionte, dettagli delle creazioni di Victoria's Secret, ma l'animaletto cosa centra?!
Avrei preferito parlarne per le sue mise (intendo Alessandra, lo stile di Jenny diciamo non è dei più ricercati...) e invece mi ritrovo a mostrarvi le ultime trovate di ragazzette annoiate.
Si dice sia un trend...

Not only the little witch Emma (Watson) decided to paint her pet, also her famous collegues thought to change dye to her walk friend.
If it was normal for Jenny of Jersey Shore in reason of her creazy behaviour, I couldn't wait from an international top model as Alessandra Ambrosio.
It's true she uses grooving catwalks with colorful plumage, details of Victoria's Secret creations, but is it her dog guilt?
I would like to prefer to talk about her for her mises (I mean about Alessandra, Jenny's style is not so refined) and instead I'am showing the last bored girls found.
People say it's a trend...




05 luglio 2012

Guida allo Shopping on sale

Finalmente domani inizieranno i saldi:
ho pensato di creare una piccola guida con i trend della spring summer 2012.
Se non avete già acquistato capi a tema, perché non approfittare dei saldi per cercare il dettaglio che fa la differenza, capace di trasformare un outfit semplice all'ultima moda?!

Finally tomorrow sale is beginning:
I thought to create a small guide with spring summer 2012 trend.
If you haven't already bought summer mood cloths, you can advage with sale to look for a detail, able to turn a simply outfit into a fashionable look.


Cosa non si fa per farsi notare!

Mi piace prendere ispirazione dalle celebs internazionali, perché hanno una marcia (gusto, stile, charme...) in più rispetto a quelle che popolano lo star system italiano, ma non per questo condivido ogni loro scelta.
Ho trovato questa immagine sul nuovo settimanale F (molto carino tra l'altro e con una guida allo shopping nei saldi stilata adeguatamente) e ci sono un po' rimasta...
Cosa non si fa per attirare l'attenzione!
L'incriminata è Emma Watson, diventata famosa per la partecipazione alla saga di Harry Potter:
 non ho mai visto nessun episodio in quanto non amo la fantascienza (anche se "Piccolo Grande Amore"  può essere considerato non appartenente a questo genere?!) quindi non conosco il suo talento, però non vi sembra una mossa un po' avventata?
E' vero amo tutto ciò che rosa, ma per il cane devo fare un'eccezione e voi?

I love taking inspiration from international celebs, they are more gutsy and stylish than girls who live Italian star system, but not for that reason I share all of their choice.
I found this picture in a newspaper and it shocked me...
What do people to keep attention!
The indictee is Emma Watson, became famous for Harry Potter movies:
I have never watched these movies, so I don't know about her talent, but don't you think is a rash step?
I love everything which is pink, but for doggy I have to do an exception and you?


04 luglio 2012

Nuova vita per il pijama

Trend della Spring Summer 2012, non potevo non parlare del pantalone stile pijama.
Forse sono un po' in ritardo:
immagino che le più fashioniste avranno già provato questo capo, ma per tutte coloro che hanno preferito aspettare o non sapevano della suo alto potenziale, ho pensato fosse utile dare qualche piccolo suggerimento su come abbinarlo e dove trovarlo.
Se l'avete addocchiato, ma non avete avuto coraggio nell'inglobarlo nel vostro guardaroba, potrete approfittarne nei saldi (magari a metà prezzo).
Ho selezionato alcuni outfits di celebs che hanno puntato sul pijama suit.
Se vi sembra troppo il total look stampato, potete sdrammatizzare il pantalone con una t-shirt bianca (must-have) e delle sneakers (come il look della sfilata di Paul Smith) o renderlo rilassato e stiloso scegliendo un pantalone palazzo e capi basici, come interpretato da Miranda Kerr.

Spring Summer 2012 trend, I can't talk about pajama pants.
Maybe I am too late:
I imagine Fashionistas have already tried this clothing, but for all girls who have preferred waiting or they didn't know about its high level of glam, I thought it was useful some advice how matching and where it finds.
If you have looked it, but you haven't brave to insert in your wardrobe, you could take advantage on sale (perhaps with half prize).
I selectioned some celebs outfits who focus on pajama suit.
If total look is too much for you, you can defuse trousers with a white t-shirt (must-have) and sneakers (as Paul Smith catwalk look) or turn it into relaxing and stylish chosing a loose pants and basic items, like Miranda Kerr outfit.

02 luglio 2012

Fix Design: Bon Bon World

Chi non ha nostalgia della fanciullezza?!
Il periodo in cui la più grande preoccupazione è giocare, giocare e giocare...  
Bei tempi.
Mi piace a volte ritornare bambina, limitando il mio flashback al nightwear: pigiami con gli orsacchiotti, short di Hello Kitty.
Eppure andando in giro a cercare gli abitini per la mia nipotina (nascerà ad Agosto, ma ha già un corredino da far invidia a Olivia Palermo), rimango affascinata dal childrenwear, quello stile da bambolina bon bon e romantico.
Non dico di diventare cosplay (moda giapponese che si ispira ai manga) o sweet lolita (ragazze che indossano capi infantili), ma si può osare un pezzo bon bon senza diventare ridicole.
Ecco perché ho deciso di parlarvi di Fix Design.
Si tratta di un brand italiano che propone due collezioni molto simili: una destinata alle ragazzine e una (reinterpretata) per una giovane donna.
Tutti i capi sono graziosi e romantici: alcuni forse troppo baby, ma se abbinati con intelligenza sono adatti anche per le ragazze che hanno superato i 20.
Ho scelto alcuni modelli per voi:
le stampe prodotte sono tra le mie preferite (quadretti vichy e fiorellini) e oltre al ready to wear esistono borse, ballerine, infradito, accessori glam.
Tutto il necessario per una bambolina, come il trench avvitato e con il fiocco sulla parte posteriore per regalare un pizzico di fantasia anche agli outfit più seriosi.
(Quasi quasi ci faccio un pensierino, di certo si merita un posto nella mia wish list).


Who hasn't any childhood nostalgia?!
In that period the biggest concern is playing... Peaceful time!
I like sometimes coming back to girlish, narrowing my flashback to nightwear: teddy bear pijamas, Hello Kitty short.
Yet shopping for my nephew (she'll due on August, but she has a wardrobe to envy Olivia Palermo), I remain fascinated to childrenwear, dolly bon ton style.
I don't tell you to wear as cosplay (Japanese fashion which takes inspiration to manga) or sweet lolita (girls who wear baby clothing)., but it is possible daring as a bon bon items without being ridiculous.
For that reason, I decided to talk about Fix Design.
It's an Italian brand which offers two collections: one for little girl and another one to misses.
All clothing are graceful and romantic: some of these are too much baby, but if they are combined with smartness are suitable for all girls.
I choose some cloths for you:
printings made are my favourite (vichy check, floral) and over ready to wear exist bags, wallet, ballet flats, flip flop and accessories.
You can get all necessaire to be a doll:
there is also a slim trench with bow gifting a bit of fantasy to outfits more serious.
(Maybe I think to buy it, sure I put it on my wish list).






Se vi è piaciuto il mio post,
avete addocchiato qualcosa di particolare
o avete suggerimenti,
mi farebbe molto piacere ricevere un commento.

Grazie 1000!

If you like my post,
you looked something interesting
or you have some suggestion,
I am so grateful if you leave a comment.

Thanks a lot!