07 maggio 2012

Louis Vuitton Campaign ss 2012

Ho intravisto la campagna spring summer 2012 del ready to wear di Louis Vuitton sulla copertina di Elle (manuale della moda a cui dedico più tempo di quanto non riservo al manuale di diritto del lavoro, ndJ) e mi ha affascinata: un ambiente decorato con solo colori pastelli e queste ragazze vestite con abiti dal taglio sartoriale e con ricami di pizzo macramé. Adorabile!
Non potevamo aspettarci altro dalla mente geniale del loro creatore Marc Jacobs.
L'atmosfera romantica di Steven Meisel (il fotografo) è ben lontana dall'ambiente riprodotto nella pubblicità Ikea relativa alle cucine in cui una mamma giovane perfettina (stranissimo riconoscersi in una figura femminile del genere contando che anche Charlotte in Sex and The City 2 non era poi così controllata e tranquilla in cucina con le sue figlie) prepara con i suoi bambini perfettini i cupcakes; si tratta proprio di una pubblicità mentre la campagna di Louis Vuitton evoca una sensazione gradevole rimandando all'ambientazione proposta in uno dei romanzi di Jane Austen della fine del 1700 però con un tocco di modernità (non credo che ci fossero le gelaterie almeno come le conosciamo noi nel ventunesimo secolo).
Mi piace molto sia la scelta dell'ambientazione che quella degli abiti, io ammetto di non essere un'amante dell'accessorio di LV ma il ready to wear è pazzesco e penso che possa donare un'allure raffinata anche a una velina... ma niente paura non credo che indosseranno mai capi bon ton anche perché come potrebbero mostrare ciò che le fa campare??




Ma non mi limito a mostrarvi le immagini...
Un giorno navigando annoiata sui siti dei brand low cost per eccellenza sono rimasta particolarmente colpita dalle foto presenti sul sito di H&M, il noto marchio svedese.


Beh hanno proposto una linea di capi plissettati, con colletti e pizzi dai colori pastello molto simili a quelli disegnati dalla maison. E come tutte le capsule più attrattive create dal brand low cost sono decisamente limitate tanto da non venderle in tutti gli store e previste in una quantità ridotta.
Le gonne le ho trovate nello store di San Babila (Milano) ma sto aspettando la camicina gialla con colletto (perfetta per i miei outfit bon ton), quindi se qualcuno dovesse addocchiarla oltre ad assicurarsela nel proprio armadio potrebbe avvisarmi per cortesia?! Vi ringrazio.
Riconosco anch'io che non si tratta degli stessi capi, la qualità del prodotto e dei materiali nonchè la vestibilità garantita da LV non sarà di certo la stessa dei capi di H&M ma perchè limitarci a sognarli quando possiamo indossare qualcosa di molto simile e seguire il mood attuale spendendo 35 €?
Se l'anno prossimo lo stile confetto non andrà più almeno sapremo che avremo "perso" solo 35/40 €, i quali ci hanno regalato un allure fiabesca per tutta l'estate... magari si potrebbe scovare una gelateria tutta pastello e sentirci anche noi delle Elisabeth Bennet degli anni 2000 (personaggio femminile del romanzo "Orgoglio e Pregiudizio", ndJ).

Nessun commento:

Posta un commento

Se vi è piaciuto il mio post,
avete addocchiato qualcosa di particolare
o avete suggerimenti,
mi farebbe molto piacere ricevere un commento.

Grazie 1000!

If you like my post,
you looked something interesting
or you have some suggestion,
I am so grateful if you leave a comment.

Thanks a lot!